Intervista ad Alessandro Giraudo, economista

Intervista ad Alessandro Giraudo, economista

In questa intervista approfondiamo il tema attualissimo delle materie prime, influenzato nell’ultimo biennio dagli effetti della crisi pandemica e dalle recenti vicende belliche. Alessandro Giraudo ha studiato a Torino, Genova, Berkeley e Salisburgo. Insegna Finanza Internazionale e Geopolitica delle Materie Prime. È autore di 17 libri fra cui "Storie straordinarie delle materie prime (1& 2)” e ha collaborato alla stesura dell’ultimo Macrotrends 2022 - Il nuovo (dis)ordine globale, intitolato “Materie prime: abbondanti, nonostante tutto”.
Intervista a Emilio Rossi, presidente e founder di EconPartners e senior advisor di Oxford Economics

Intervista a Emilio Rossi, presidente e founder di EconPartners e senior advisor di Oxford Economics

L’intervista a Emilio Rossi, presidente e founder di EconPartners e senior advisor di Oxford Economics, è dedicata alle prospettive economiche internazionali nei prossimi anni. Cercheremo di dare una risposta e di anticipare alcuni dei temi che verranno trattati nel corso della prossima edizione del Festival del Futuro, a Verona dal 24 al 26 novembre. Un’analisi sui trend futuri legati alla pandemia e agli effetti economici del conflitto russo-ucraino, tra i quali l’approvvigionamento delle materie prime, l'impatto sulla crescita e sulla competitività delle imprese in Italia, e molto altro ancora.
Promessa idrogeno (di Carlo Stagnaro)

Promessa idrogeno (di Carlo Stagnaro)

È stato presentato ora come una chimera, ora come la panacea di tutti i mali. Più semplicemente, potrà dare un contributo importante alle politiche per la transizione energetica. L'articolo è stato pubblicato su Macrotrends 2021-2022 a cura di HBR Italia.
Il Mar Cinese Meridionale e il futuro dell’ordine globale (di Richard J. Heydarian) 

Il Mar Cinese Meridionale e il futuro dell’ordine globale (di Richard J. Heydarian) 

Situato nel cuore dell'Asia, questo mare contesissimo e ricco di risorse non è solo un'arteria vitale del commercio internazionale, attraverso cui passano ogni anno merci per quasi 5 trilioni di dollari, ma anche l'epicentro della rivalità tra le superpotenze. In particolare, tra una Cina sempre più assertiva e gli Stati Uniti, in relativo declino. L'articolo ripreso da Macrotrends 2021-2022.